martedì 15 giugno 2010

Lunedi 21 Giugno

L’UOMO CHE NON C’ERA
di Joel [& Ethan] Coen, USA, 2001, b/n 115’




Con: Billy Bob Thornton, Frances McDormand, Michael Badalucco, James Gandolfini, Scarlett Johansson
Soggetto: Joel & Ethan Coen
Sceneggiatura: Joel & Ethan Coen
Fotografia: Roger Deakins
Montaggio: Joel & Ethan Coen, Tricia Cooke
Musiche: Carter Burwell
Produzione: Working Title Films, Good Machine
Distribuzione: Medusa

California, estate del 1949. Ed Crane, barbiere scontento della propria vita, spera di poterla cambiare quando, scoperto il tradimento della moglie Doris, decide di ricattare l'amante. Ma le cose non andranno come aveva previsto poichè l'amante di Doris verrà trovato ucciso.

C'era una volta il noir in America ma più che agli snodi del plot i Coen sono interessati ai temi dell’identità dell’individuo essere - o meglio, del non essere – nel mondo
Fotografia magistrale di Roger Deakins, con tagli di luce che bucano buio e grigio dilaganti, e straordinaria interpretazione di Billy Bob Thornton, perennemente con una sigaretta in bocca che ne riflette le fumosa esistenza.

mercoledì 9 giugno 2010

Lunedi 14 Giugno

BARTON FINK- È SUCCESSO A HOLLYWOOD
di Joel [& Ethan] Coen, USA, 1991, col. 115’




Con: John Turturro, John Goodman, Judy Davis, Michael Lerner
Soggetto: Joel & Ethan Coen
Sceneggiatura: Joel & Ethan Coen
Fotografia: Roger Deakins
Montaggio: Joel & Ethan Coen, Roderick Jaynes
Musiche: Carter Burwell
Produzione: Joel & Ethan Coen
Distribuzione: Filmauro

Negli anni ’40 un giovane commediografo ebreo di New York, chiamato a Hollywood a scrivere la sceneggiatura per un film di Wallace Beery, è alloggiato nella camera 641 di un albergo fatiscente. Per lui è l'anticamera dell'inferno.

Il film inizia come commedia satirica, passa per il grottesco e finisce in una sanguinosa tragicommedia dell'assurdo. Ispirato Al romanzo City Of Nets di Otto Friedrich, Barton Fink è un film raffinato, divertente e tragico, che si appropria degli archetipi per parodiarli in uno stile visuale superbo, che usa la cinefilia per spiazzare lo spettatore in perenni diversioni, contraddizioni, apparizioni di dettagli inquietanti e insignificanti. Palma d'oro alla regia e a John Turturro come miglior protagonista.

martedì 1 giugno 2010

Martedi 8 giugno

FARGO
di Joel Coen [e Ethan Coen], USA/GB, 1996, 95’



Con: Frances McDormand, William H. Macy, Steve Buscemi, Peter Stormare, Kristin Rudrüd, John Carroll Lynch, Harve Presnell
Soggetto: Joel & Ethan Coen
Sceneggiatura: Joel & Ethan Coen
Fotografia: Roger Deakins
Musiche: Carter Burwell
Montaggio: Joel & Ethan Coen
Produzione: Working Title Films, Polygram Filmed Entertainment
Distribuzione: U.I.P., Polygram Film International

Minnesota. Jerry Lundegaard ha un impellente bisogno di denaro ed escogita il rapimento della moglie per ottenere un cospicuo riscatto dal suocero ostile. Errori, distrazioni e incidenti caratterizzeranno però il suo piano. Nel frattempo una poliziotta incinta di sette mesi conduce l’indagine.

Lo sguardo cinico e distaccato dei Coen racconta l’orrore della provincia americana, dominata dal caso e dell’assurdo. L’analisi della stupidità della violenza contemporanea, dove il dramma sfiora la farsa, mette in evidenza l’assenza di una strategia del delitto che rendeva memorabili gli omicidi hitchcockiani. Oscar come miglior attrice a Frances McDormand, all’epoca realmente incinta del marito Joel, e alla migliore sceneggiatura originale.