sabato 25 ottobre 2014

Mercoledì 29 ottobre - La notte

Prosegue la rassegna ORSI D'ORO. Amenic Cinema vi invita alla proiezione di:

La notte

di Michelangelo Antonioni




Una coppia è in crisi, il loro amore si sta spegnendo o forse è già finito. Lui, Giovanni Pontano, è uno scrittore di successo ma insoddisfatto, impersonato da Marcello Mastroianni; sua moglie Lidia è una Jeanne Moreau scura e sfuggente. La struttura del film è bipartita: nella prima parte i due vanno in una clinica a visitare un amico scrittore moribondo; in seguito si recano al ricevimento di presentazione del nuovo libro di Giovanni. Lidia si allontana e vagabonda fino alla periferia della città, poi si ricongiunge con il marito e alla sera vanno in un nightclub. La seconda parte è invece una festa notturna ambientata nella villa di un ricco industriale. Lì avverranno incontri, si diranno cose e se ne taceranno altre; soprattutto, lì comparirà Monica Vitti.


"La notte" è il secondo capitolo della cosiddetta trilogia (o tetralogia) esistenziale, inaugurata da "L'avventura", in cui Antonioni affronta i temi prediletti dell'alienazione e dell'incomunicabilità. Il regista ha detto: "Sento il bisogno di esprimere la realtà in termini che non siano del tutto realistici". Realismo e astrazione, psicologia e mondo inanimato concorrono nel delineare riflessioni esistenziali di desolata malinconia, il cui senso ultimo resta tuttavia aperto, come sospeso.




La notte di Michelangelo Antonioni, Italia, 1960, b/n, 122 min.

domenica 19 ottobre 2014

Mercoledì 22 ottobre - Il posto delle fragole

Prosegue la rassegna ORSI D'ORO, Amenic Cinema vi invita alla proiezione di:

Il posto delle fragole

di Ingmar Bergman


All'alba del giorno in cui riceverà una prestigiosa onorificenza accademica, un anziano professore viene assalito dalla consapevolezza che la distanza che lo separa dalla morte è ormai brevissima e dal rammarico per aver sempre rifuggito gli affetti e l'amicizia.
Sulla strada verso la cerimonia, con la nuora come compagna di viaggio, i ricordi si materializzano come mai prima era accaduto...

Uno dei più importanti film di Ingmar Bergman, e della intera storia del cinema, Il posto delle fragole è una intima e serena meditazione sul senso della vita e su quello della morte, un viaggio a ritroso nella memoria, un processo di riappacificazione affettiva.
Con Victor Sjostrom, Ingrid Thulin e Bibi Andersson.


Il posto delle fragole (Smultronstället) di Ingmar Bergman, Svezia, 1957, b/n, 91 min. ca

mercoledì 8 ottobre 2014

Lunedì 13 ottobre - La parola ai giurati

Inizia la rassegna ORSI D'ORO, Amenic Cinema vi invita alla proiezione di:

La parola ai giurati

di Sidney Lumet


Per un imputato di omicidio di primo grado la pena capitale pare inevitabile: troppo lampanti le prove a suo carico, e troppo dettagliate e circostanziate le deposizioni dei testimoni oculari che lo inchiodano sul luogo del delitto.
Terminati i dibattimenti processuali, non resta che attendere la definizione del verdetto finale da parte dei giurati. Il confronto tra essi si rivela essere tutt'altro che una formalità...

Ricca di spunti di natura etica e sociale, La parola ai giurati (Orso d'Oro alla Berlinale nel 1957) di Sidney Lumet è una pellicola che vede Henry Fonda impersonare un tenace cittadino dalla spiccata umanità, completamente votato al principio dell'«oltre ogni ragionevole dubbio».


La parola ai giurati (12 angry men) di Sidney Lumet, USA, 1957, b/n, 96 min. ca

martedì 7 ottobre 2014

Inizia la nuova stagione Amenic



Amenic ricomincia il 13 ottobre con una rassegna dedicata ai film vincitori del Festival di Berlino. Proseguiremo poi con un omaggio all'attore Bill Murray. Ecco i film in programma:



Vi aspettiamo!