giovedì 25 febbraio 2016

Lunedì 29 Febbraio - Giorno di festa

Evento Speciale in collaborazione con FIAB CREMASCO


Giorno di festa

Alla sagra cittadina di Sainte-Sévère-sur-Indre il postino su pedali François apprende che il progresso nel suo campo sta avanzando a passi da gigante. Come non soccombere, coi suoi poveri mezzi? Probabilmente aumentando la produttività..!

Esordio nel lungometraggio del campione della comicità poetica, e dello studio dell'esemplare umano, Jacques Tati, Giorno di festa è un meraviglioso pezzo di umorismo: bozzettistico, dinamico, burlesco, ma sempre pieno di sentimento.


 con Jacques Tati, Paul Frankeur, Guy Decomble
Giorno di festa (Jour de fête) di Jacques Tati, Francia, 1949, b/n, 79 min. ca

---
Condividi l'evento.

martedì 23 febbraio 2016

Eventi Speciali singoli tra Febbraio e Marzo

Per i lunedì 29 Febbraio e 7 Marzo prossimi Amenic Cinema propone due proiezioni-evento singole.
La prima, dedicata alla promozione della mobilità su due ruote e allestita in collaborazione con la sezione cremasca di F.I.A.B. (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), intratterrà con Giorno di festa, grande classico di Jacques Tati.
La successiva ospiterà in prima visione esclusiva cremasca La ragazza Carla, opera filmata realizzata nel 2015 (da un originale soggetto in versi degli anni '60 del poeta Elio Pagliarani) per omaggiare l'anima laboriosa della città di Milano, con la presenza in sala del regista Alberto Saibene.


giovedì 18 febbraio 2016

Lunedì 22 febbraio - Maghi e viaggiatori

Termina la rassegna ESPLORAZIONI
in collaborazione con L'ANGOLO DELL'AVVENTURA


Maghi e viaggiatori

Un ragazzo del Bhutan giudica fiacca e insopportabile la vita dei remoti villaggi himalayani, sognando di trasferirsi negli Stati Uniti. Un giorno finalmente si appresta a partire, ma una serie di coincidenze rallentano da subito il suo tragitto e lo portano a scoprire la storia (lontana nel tempo e dai contorni magici e seducenti - e persino terribili) di un giovane molto simile a lui.

La vena spirituale e ispirata del regista-monaco Khyentse Norbu produce un film sulla ricerca delle verità riguardo l'ordine delle cose, attraverso una narrazione parallela che fa specchiare presente e passato, ordinario tangibile e favolistico magico. Dagli accenti ora ironici, ora voluttuosi, ora funesti, Maghi e viaggiatori è il primo lungometraggio a cui il governo del Bhutan abbia mai concesso il nulla osta per essere girato interamente entro i suoi confini.


con Tshewang Dendup, Sonam Lhamo, Sonam Kinga, Lhakpa Dorji
Maghi e viaggiatori (Chang hup the gi tril nung) di Khyentse Norbu, Bhutan/Australia, 2003, colore, 107 min. ca

---
Condividi l'evento.

giovedì 11 febbraio 2016

Lunedì 15 febbraio - L'uomo che volle farsi re

In collaborazione con L'ANGOLO DELL'AVVENTURA
prosegue la rassegna ESPLORAZIONI


L'uomo che volle farsi re

Indie, fine Ottocento. David Dravot (Sean Connery) e Peachy Carnehan (Michael Caine), due ex sergenti dell'esercito britannico, partono in cerca di fortuna alla volta del Kafiristan, dove avevano aiutato un capo villaggio durante la guerra. Inizialmente accolti come veri e propri dèi immortali, ben presto riveleranno la loro natura umana scatenando l'ira del popolo.

Tratto dall'omonimo racconto di Rudyard Kipling e diretto con fluida maestria da John Huston. Nei panni dello stesso Kipling è impegnato il grande Christopher Plummer.


con Sean Connery, Michael Caine, Christopher Plummer
L'uomo che volle farsi re (The man who would be king) di John Huston, USA, 1975, colore, 129 min. ca

---
Condividi l'evento.

sabato 6 febbraio 2016

Lunedì 8 febbraio - Dersu Uzala

In collaborazione con L'ANGOLO DELL'AVVENTURA
prosegue la rassegna ESPLORAZIONI


Dersu Uzala

Un capitano russo ricorda Dersu, cacciatore mongolo che gli fece da guida nell'esplorazione di territori siberiani. Durante una tormenta il piccolo uomo salva la vita all'ufficiale. Passano gli anni: Dersu diventa vecchio. Il capitano lo prende con sè, ma Dersu non può starsene come un qualunque pensionato...

Valso ad Akira Kurosawa il premio Oscar 1976 per il miglior film straniero, è una splendida storia di libertà e avventura, poema epico della sintonia tra uomo e natura e inno alla fraternità umana.


con Maksim Munzuk, Jurij Solomin
Dersu Uzala di Akira Kurosawa, URSS/Giappone, 1975, colore, 128 min. ca

---
Condividi l'evento.

martedì 2 febbraio 2016

La Crema delle arti audiovisive /1

Il circolo Amenic Cinema è lieto di sostenere INCONTRI, PERSONE, ARTI & MESTIERI DEL CINEMA A CREMA: un ciclo di conversazioni-intervista ideato dal Centro Ricerca Alfredo Galmozzi per "restituire" alla città figure (originarie del territorio cremasco, o comunque ad esso fortemente legate) che hanno saputo distinguersi ad alti livelli nazionali ed internazionali nel campo delle produzioni audiovisive di cinema e televisione.
Gli incontri inizieranno martedì 2 febbraio 2016 con il regista, sceneggiatore e produttore Mirko Locatelli. Altri ospiti previsti in data da definire nei mesi successivi. Ingresso libero.

 

Condividi l'evento.