venerdì 29 aprile 2016

La Crema delle arti audiovisive /4

Il ciclo di eventi ideato dal Centro Ricerca Alfredo Galmozzi INCONTRI, PERSONE, ARTI & MESTIERI DEL CINEMA A CREMA prosegue giovedì 5 Maggio in sala Cremonesi del Centro Culturale Sant'Agostino (piazzetta Terni De Gregorj, 5) alle ore 21:15 con l'intervista a Michelangelo Severgnini, regista e documentarista.
Conduce la serata il gruppo di Amenic Cinema. Ingresso libero.


Condividi l'evento.

martedì 26 aprile 2016

Lunedì 2 Maggio - Amore tossico

Prosegue la rassegna SEI GRADI DI SEPARAZIONE


Amore tossico

Un gruppo di amici vive sprofondato nella trista realtà della tossicodipendenza. Per due di loro il degradato circolo vizioso sembrerebbe volersi spezzare...

Stile distaccato ed essenziale e chiara ispirazione pasoliniana (dimostrata dal ricorso al non professionismo attoriale, dall'attenta costruzione gergale e dalla scelta dei luoghi - i lidi ostiensi), Claudio Caligari dirige una cronaca crudissima del disgraziato abbandono che tanta gioventù "di provincia" ha sperimentato nel passato recente. Un po' melodramma e un po' incubo sociale, Amore tossico si è visto premiato al festival di Venezia come miglior opera prima.


con Cesare Ferretti, Michela Mioni, Enzo Di Benedetto, Roberto Stani
Amore tossico di Claudio Caligari, Italia, 1983, colore, 85 min. ca

---
Condividi l'evento.

venerdì 15 aprile 2016

Lunedì 18 Aprile - Paisà

Si inaugura la rassegna SEI GRADI DI SEPARAZIONE


Paisà

Il racconto, in sei episodi, dell'avanzata delle truppe Alleate in Italia: dallo sbarco della flotta anglo-americana in Sicilia, la notte del 10 luglio 1943, alle azioni, nell'inverno 1944: pochi mesi prima della fine della guerra, sul delta del Po.
Tra le più esemplari rappresentazioni del neorealismo.

Girato tra il gennaio e il giugno del 1946 (e presentato a Venezia lo stesso anno), Paisà fu ideato in collaborazione con le forze Alleate, grazie ai rapporti stabiliti da Roberto Rossellini durante la lavorazione di Roma città aperta, con il fine di illustrare la campagna della Quinta Armata e la vita degli americani in Italia, ma finì per allontanarsi notevolmente dal progetto originario.
La struttura a episodi del film viene accentuata dalle diverse lingue e dai dialetti; davanti alla cinepresa si alternano schiere di attori non professionisti.


con Giulietta Masina, Harriet White, Carmela Sazio, Carlo Pisacane, Giulio Panicali
Paisà di Roberto Rossellini, Italia, 1946, b/n, 124 min. ca

---
Condividi l'evento.

martedì 12 aprile 2016

SEI GRADI DI SEPARAZIONE (18 Aprile - 30 Maggio)


Ispirandosi alla celebre teoria secondo cui ogni cosa può essere collegata a qualunque altra attraverso una catena di comuni riferimenti e relazioni, Amenic Cinema crea un percorso filmografico di sei titoli che si snoda tra gli anni, i generi, gli autori e gli interpreti seguendo invisibili fili di significato.
Una rassegna da soddisfazione assicurata, specialmente per chi ha in dote spirito di osservazione, memoria e attitudine a mettersi in gioco: ...le occasioni di venire ripagati potrebbero essere più che concrete!
SEI GRADI DI SEPARAZIONE: nei lunedì dal 18 Aprile al 30 Maggio 2016, in Sala Alessandrini (via Matilde di Canossa, 18 - Crema), alle ore 21:10.


La Crema delle arti audiovisive /3

Il ciclo di eventi ideato dal Centro Ricerca Alfredo Galmozzi INCONTRI, PERSONE, ARTI & MESTIERI DEL CINEMA A CREMA prosegue giovedì 14 aprile in sala Bottesini alle ore 21:15 con l'intervista a Pippo Crotti, attore di Cirque Du Soleil e volto del cinema e delle fiction tv.
Conduce la serata Giancarlo Molaschi. Ingresso libero.


Condividi l'evento.

venerdì 8 aprile 2016

Lunedì 11 Aprile - Synecdoche, New York

In collaborazione con A.P.B.
termina la rassegna L'INFERNO SIAMO NOI?


Synecdoche, New York

In una cittadina newyorkese abita Caden Cotard (Philip Seymour Hoffman). È un frustrato regista di teatro, soffre di un mucchio di strane affezioni, ha una relazione coniugale che si mette su una brutta strada ed il pensiero della morte lo ossessiona. Quando tutto di lui va in pezzi l'idea di realizzare lo spettacolo teatrale più ambizioso ed enorme mai visto al mondo diviene la sua unica àncora di salvezza. Ma è solo l'inizio di una spirale tremendamente priva di soluzione.

Charlie Kaufman, già dalle porte del 2000 autore di sceneggiature introspettive acclamatissime per la loro geniale attitudine a porsi fuori dagli schemi, giunge con Synecdoche, New York anche alla direzione mettendo liberamente in gioco ogni lato della sua creatività osando tuffarsi a capofitto nella personale versione - in cui acrobaticamente convivono dilettosa fantasia e lacerante amarezza - di un'autoriduzione in macerie.


con Philip Seymour Hoffman, Catherine Keener, Michelle Williams,
Samantha Morton, Tom Noonan
Synecdoche, New York di Charlie Kaufman,  USA, 2008, colore, 124 min. ca

---
Condividi l'evento.

sabato 2 aprile 2016

Lunedì 4 Aprile - Elling

In collaborazione con A.P.B.
prosegue la rassegna L'INFERNO SIAMO NOI?


Elling

Dopo aver passato due anni in una clinica psichiatrica, Elling si prepara a tornare nel cosiddetto "mondo reale". L'assistenza sociale norvegese consente a lui e a Kjell, il suo compagno di stanza, di abitare insieme in un appartamento a Oslo, con l'obbligo di prendersi cura di sè stessi: la loro nuova vita si rivelerà piena di prove da superare, perché devono imparare a fare cose che per gli altri sono del tutto normali.
L'incontro di Kjell con una donna e la scoperta di Elling della poesia norvegese segnano l'inizio di un nuovo corso, che costringerà i due a mettercela tutta per vincere la loro personale sfida.

Trasposizione cinematografica di un lavoro teatrale dello stesso Næss - a sua volta tratto da un romanzo di Ingvar Ambjornsen -, Elling ha ricevuto la nomination all'Oscar come miglior film straniero nel 2002.


con Per Christian Ellefsen, Sven Nordin, Marit Pia Jacobsen, Jørgen Langhelle
Elling di Petter Næss, Norvegia, 2001, colore, 89 min. ca

---
Condividi l'evento.